Questo sito nasce per abbattere le barriere dell’informazione e garantire l’accessibilità ad un’ampia utenza con l’obiettivo di sopperire all’attuale mancanza di informazione in termini di sviluppo e accrescimento delle persone con disabilità uditiva e persone sorde e al tempo stesso ipovedenti. Per realizzare questo ideale obiettivo occorre sensibilizzare l’opinione pubblica e le Istituzioni. L’avvio di questo progetto, quindi, vuole rendere meno problematico il quotidiano rapporto delle persone sorde, e non, con il mondo dell’informazione, garantendo un servizio di traduzione in Lingua dei Segni Italiana e un’adeguata sottotitolazione delle notizie. Destinatari del progetto sono tutti quegli utenti che hanno difficoltà di comunicazione e che, collegandosi tramite Social Network, potranno accedere alle informazioni quotidiane e di interesse sociale.

Un gruppo di 16 persone sorde, segnanti e non, che, confrontandosi, hanno deciso di avviare questo progetto affinché possa essere da stimolo alle Istituzioni. Sarebbe, infatti, auspicabile che ogni programma televisivo fosse adeguatamente sottotitolato e/o tradotto in Lingua dei Segni Italiana per avere una facilità di accesso alle informazioni. L’obiettivo di una società che vuole dirsi civile, rispettosa dei diritti di ogni cittadino e che persegue la piena inclusione della persona disabile, non può che essere questo. Per realizzare il progetto è stato allestito uno studio multimediale che utilizza attrezzature e tecnologie informatiche avanzate.